Book Now

Cosa fare d’estate a Pieve di Cadore

||Cosa fare d’estate a Pieve di Cadore

Quando si parla di montagna, il pensiero corre subito alle piste da sci e alla cioccolata calda da sorseggiare in un rifugio arroccato in cima a una vetta. In realtà, anche un’estate a Pieve di Cadore offre magnifici scorci e numerose possibilità per divertirsi e rilassarsi. Le vacanze estive nel Cadore sono l’ideale per tutta la famiglia: i numerosi luoghi di interesse storico e artistico diventano l’occasione per scoprire la storia e le tradizioni di questo paese del bellunese e le tante attività a misura di bambino permettono ai più piccoli di non annoiarsi, fare movimento e, perché no, imparare qualcosa sulla natura e gli animali. Dove trascorrere le vacanze nel Cadore nel periodo estivo? Pieve di Cadore è un ottimo punto di partenza per visitare i dintorni e godere dei paesaggi mozzafiato che quest’area regala.

Pieve di Cadore fra storia e arte

Questo vivace centro commerciale e amministrativo sorge a quota 878 m e, nel periodo estivo gode di un piacevole clima mite che permette escursioni a quote più alte e rilassanti passeggiate nei dintorni. Il paesino vanta radici antichissime, tanto che nel sottosuolo sono stati scoperti reperti di epoca romana, tra cui una necropoli, alcune monete e una preziosa statuina raffigurante Diana, la divinità della caccia. L’estate a Pieve di Cadore consente di andare alla scoperta del paese in tutta tranquillità senza l’incubo della neve e del freddo intenso che caratterizza i mesi invernali. Il centro urbano, semplice da visitare a piedi, deve la sua fama al pittore cinquecentesco Tiziano: vale la pena andare ad ammirare alcune fra le sue opere, custodite nella Chiesa di Santa Maria Nascente e la sua casa perfettamente conservata e aperta al pubblico.

Cosa fare d’estate nel Cadore

Trascorrere un’estate a Pieve di Cadore significa, soprattutto, fare lunghe passeggiate in montagna. Esistono sentieri per tutti i gusti: i più allenati possono inerpicarsi fino al Balcone di Vedorcia e lasciar vagare lo sguardo sul panorama mozzafiato, mentre le famiglie con bambini piccoli preferiranno passeggiare nel Parco del Roccolo, dal quale godere della splendida visuale sulla valle sottostante. La Lunga Via delle Dolomiti, inoltre soddisfa le aspettative dei ciclisti: qui è possibile pedalare lungo la pista ciclabile che si snoda fra Cortina e Belluno.

Estate a Pieve di Cadore formato famiglia

I dintorni di questo piccolo, ma rinomato, centro urbano offrono moltissime attività che riscuoteranno un grande successo anche fra i bambini. A soli 6 km da Pieve, si trova il Parco Avventura di Caralte, dove i bimbi, a partire dai tre anni, sperimenteranno, in tutta sicurezza, il brivido di arrampicarsi sugli alberi e potranno testare la propria abilità nel terminare i 5 percorsi attrezzati. I più piccoli, non rimarranno delusi: tappeti elastici e piccole barchette a manovella per navigare sul lago saranno motivo di divertimento per loro e per tutta la famiglia. Completano l’offerta per un’estate a Pieve di Cadore le numerose fattorie didattiche nelle quali i bambini scopriranno tante curiosità sugli animali e i genitori assaggeranno i prodotti locali in cui si fondono tradizione e attenzione alla qualità. Un’estate nel Cadore non scontenta nessuno!

2019-02-07T10:07:38+00:00